Festival delle Scuole 2018

Festival delle Scuole 2018

Mercoledì 16 maggio 2018 ore 20.00

Buio, silenzio e vuoto
I.I.S. E. Mattei di San Lazzaro di Savena (BO)
Perché domani sarà un giorno migliore
I.P.S.S.C.T.P. Aldrovandi-Rubbiani di Bologna
 

posto unico 6 euro

Buio, silenzio e vuoto
I.I.S. E. Mattei di San Lazzaro di Savena (BO)
con Leyla Al Zghoul, Lorenzo Maria Albertini, Jessica Aliaj, Leonardo Bastelli, Simone Bonerba, Mattia Bovini, Niccolò Capuano, Gabriele Cioli, Sofia Del Governatore, Giulia Desario, Annapia Franchini, Clotilde Frazzi, Maria Giulia Grassilli, Miriam Lakroune, Giovanni Lenzi, Matilde Malaguti, Ginevra Marani, Beatrice Masotti, Carolina Polidoro, Gilda Pomponi, Marta Sgarzi, Pierfrancesco Siciliano, Bianca Ventura, Arianna Zanasi
regia Giacomo Armaroli e Andrea Paolucci
 
Come ogni anno preparare uno spettacolo è una fatica: prove, assenze, scritture, copioni, riscritture e alla fine… si va in scena! Ma da dove si parte? Si parte da una scatola buia, senza suoni, senza parole. Una scatola che è il palco di un teatro. Vuoto finché non entrano i giovani attori. Che trovano uno stralcio di copione per terra che parla di una storia che è talmente lontana da loro da sembrare ridicola: Educazione Europea. Resistenza, amore, sacrificio, morte e vita. E improvvisamente quel palco si riempie non solo di giovani attori ma dei loro sogni, i loro pensieri e le loro immagini che partono dalle pagine di un libro per poi volare in alto.
Nell’ambito di Diritti di Scena, la rassegna teatrale organizzata da A.N.P.I. San Lazzaro, CGIL Camera del lavoro di San Lazzaro, Libera e Teatro dell'Argine.
 
Perché domani sarà un giorno migliore
I.P.S.S.C.T.P. Aldrovandi-Rubbiani di Bologna
con Camilla Arbizzani, Martina Augurusa, Chiara Bonafè, Letizia Campidonico, Nicola Carbone, Sara D’Aprile, Adelaide Di Dio, Ludovica Pia Digioia, Alessia Facchini, Alessandra Fanucci, Arturo Femiano, Giulia Martinelli, Nada Moutirhe, Anxhela Mucaj, Alessandro Munari, Diego Percuoco, Mihaela Postaru, Catia Tedeschi, Nicole Paola Vettorato
regia Francesco Izzo Vegliante
 
La storia di due giovani missionari mormoni inviati in una remota cittadina nello stato della Stivalia, dove un brutale signore tiene sotto scacco la popolazione locale. Ingenui e ottimisti, i due provano a diffondere l'insegnamento del Libro dei Mormoni, ma hanno serie difficoltà ad integrarsi con la popolazione locale, troppo spaventata dalle angherie del Boss e dalla cultura locale. Ma niente paura perché domani sarà sicuramente un giorno migliore!!!

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202