Il TdA partecipa al progetto "31 ottobre 1926"

Il TdA partecipa al progetto "31 ottobre 1926"

Mercoledì 27 settembre h 17.30
sala Enzo Biagi | Sala Borsa | piazza del Nettuno, 3

Il teatro di Luigi Gozzi: L’attentato

Incontro con
- Marinella Manicardi, attrice e cofondatrice del Teatro delle Moline
- Marco De Marinis, professore ordinario di Discipline Teatrali nel Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna
- Gerardo Guccini, professore di Teoria e tecniche della composizione drammatica presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna
- Andrea Paolucci, direttore del Teatro dell’Argine
Sarà presente Luisa Marchini, curatrice, con Gregorio Scalise e con il coordinamento di Luigi Gozzi, di una simulazione del processo contro i familiari di Anteo Zamboni (La Storia in scena: il linciaggio di Anteo Zamboni. 31 ottobre 1926 - 31 ottobre 2006) rappresentata presso l’Amministrazione provinciale il 16 dicembre 2006.

31 ottobre 1926. Una pagina di storia nel cuore di Bologna è ciclo d'incontri che si svolge, a partire dalla metà del mese di settembre, in diversi luoghi della città.
La riflessione storico-culturale promossa da Fondazione Duemila muove dalla rivisitazione della figura di Roberto Vighi, socialista, amministratore, legale della famiglia di Anteo Zamboni dopo l'attentato al Duce, avvenuto, a Bologna, il 31 ottobre 1926. L'intento è, anche, quello di riscattare, ricordando la sua opera, quella dei tanti amministratori socialisti dei quali, per una strana forma di damnatio memoriae, in genere, non si parla.
Il progetto è promosso in collaborazione con Archiginnasio, Fondazione Cineteca di Bologna, Fondazione Gramsci di Roma e Fondazione Gramsci Emilia-Romagna ed ha il patrocinio del Comune di Bologna, della Città Metropolitana, della Regione Emilia-Romagna e della Presidenza dell'Assemblea legislativa, del MiBACT - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e della Fondazione Gramsci di Roma.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202