Teatro - Principianti Teatro Principianti - Laboratorio Avanzato

Teatro Principianti - Laboratorio Avanzato

incontri

Una lezione a settimana (lunedì, martedì, mercoledì o giovedì) dalle 20.30 alle 22.30.

durata

35 incontri da ottobre a giugno divisi in due moduli
I modulo: 10 incontri da ottobre a dicembre 202
II moduloo: 25 incontri da gennaio a giugno 2022 con saggio finale

prezzo

I modulo €140
II modulo €350 (sono possibili rateizzazioni)

iscrizione

Per informazioni e iscrizioni: info@teatrodellargine.org

Docenti

Andrea Paolucci
Andrea Paolucci
Regista e drammaturgo
Insegnante corsi di teatro per adolescenti e principianti
Direttore artistico Compagnia Teatro dell'Argine
Direttore ITC Teatro
 
Classe 1969, bolognese, sposato, è regista e drammaturgo.
 
Nel 1994 insieme ad una ventina di giovani artisti fonda la Compagnia del Teatro dell'Argine di cui è direttore artistico insieme a Nicola Bonazzi e Micaela Casalboni.
 
Dal 1994 ad oggi firma la regia di più di 20 spettacoli tra cui Il caso Di Bella (2000), Gli Equilibristi (2005), I cavalli alla finestra (2010), Il circo capovolto (2013 - Premio del pubblico al Roma Fringe Festival 2017), Le Parole e la Città (2014 – Premio Nico Garrone; finalista premio Ubu 2015), Bassa Continua/Percorso Manicomio del Progetto Ligabue (2015 – Premio Ubu 2015), L’Escale 32 (2015 - Apertura del Festival Internazionale Journée Théatrale de Carthage), La magnifica illusione (2016 - Premio Miglior scenografia e finalista Miglior spettacolo al Festival Atelier di Baia Mare, Romania), Futuri maestri (2017 - Premio della Critica e Premio Eolo Awards; finalista Premio Ubu e Rete Critica 2017).
 
Conduce laboratori di recitazione e di regia destinati a principianti e a professionisti e scrive una decina di testi teatrali tra cui – insieme a Luigi Gozzi, Pietro Floridia e Nicola Bonazzi – L’attentato, pubblicato da Clueb nel 2004.
Dal 2000 ad oggi dirige l'ITC Teatro di San Lazzaro, sala da 220 posti alle porte di Bologna che con 30.000 spettatori all'anno, più di 300 giornate di apertura, oltre 5.000 iscritti ai laboratori e una rete di partner istituzionali e privati che coinvolge sul piano progettuale circa 200 soggetti, è diventata un punto di riferimento in campo nazionale ed internazionale non solo sul piano artistico ma anche nell'ideazione e realizzazione di progetti speciali legati ai temi interculturali, sociali, educativi e didattici. 
 
Nel 2014 entra in Direzione di Legacoop Bologna.
Nel 2016 viene eletto nel CdA di ATER, Associazione Teatrale Emilia Romagna, dove ricopre il ruolo di vice Presidente. 
Nel 2018 entra nel CdA della Fondazione per l'Innovazione Urbana come membro indicato dal Comune di Bologna. 

Lorenzo Ansaloni
Lorenzo Ansaloni
Attore
Insegnante laboratori di teatro per principianti
 
Nel 1994 dà vita assieme ad altri artisti alla Compagnia del Teatro dell'Argine. Nel 2001 è il Duca di Cornovaglia nel Re Lear di Shakespeare diretto e interpretato da Glauco Mauri. Nel 2004 è Mammolo Zamboni ne L'attentato di Luigi Gozzi per il Teatro delle Moline. Nel 2006 partecipa al Saturday Night Live from Milano su Italia1, dove fa parte del cast fisso dei comici. Nel 2008 è il protagonista monologante di Sette giorni al giudizio di Giulia D'Amico sulla strage di Marzabotto. Nel 2009 è al fianco di Vito nello spettacolo Vita e Miracoli di un Commesso Viaggiatore di Francesco Freyrie. Sempre nel 2009 con il Teatro dell'Argine è nel cast de Il misantropo - Molière, con la regia di Mario Perrotta. Con la stessa compagnia e lo stesso regista è impegnato negli anni successivi ne I cavalieri - Aristofane cabaret e in Atto finale - Flaubert. Questi ultimi tre spettacoli vincono il Premio Speciale Ubu 2011. Nel 2012 debutta nel ruolo di Pietro Consagra in Vai pure tratto dall'omonimo libro di Carla Lonzi, con la regia di Donatella Allegro.
Paolo Fronticelli
Paolo Fronticelli
Attore e regista
Attore e regista
Insegnante laboratori di teatro per bambini
 
Formatosi come attore presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano (2002/2005) e allievo diretto del maestro Anatoly Vasiliev, è attore, regista e pedagogo. Ha frequentato il Master Internazionale di Pedagogia della Scena L'Isola della Pedagogia (2010/2012). Tra i tanti ha studiato con Massimo Castri, Maria Consagra, Kuniaki Ida, Tatiana Olear, Renata Molinari, Giovanna Bozzolo, Elena Serra. Ha frequentato nel 2010 lo stage internazionale di Commedia dell'Arte Gli Scavalcamontagne diretto e tenuto da Eugenio Allegri in collaborazione con la Scuola di Teatro di Gap. Come attore ha lavorato con Massimo Navone, Lorenzo Loris, Maurizio Smith, Teatro dei Borghi, Tiziana Bergamaschi, Francesca Garolla, recitando in opere come Tre Sorelle (Cechov), Riccardo III, Sogno di una Notte di Mezza Estate, (Shakespeare), Frecce dell'Angelo dell'Oblio (Sinisterra), Elettra (Yourcenar). È protagonista di alcuni cortometraggi, tra cui Vetro, per la regia di Valentina Arena che ha ricevuto una menzione d'onore al Denver Underground Film Festival 2011 (Denver, USA). Come assistente alla regia ha lavorato per Andrea Lupo, Teatro dei Borghi. Ha diretto alcuni spettacoli tra i quali: Ultimo (per Teatro Corame), Loto di Sangue, Gocce sulla Sabbia (per Skenè Arti Teatrali), Camere Cieche (per Sponte). Dal 2005 collabora con diverse Associazioni e Compagnie Teatrali, tra cui il Teatro dell’Argine, come formatore ed educatore teatrale. Tra le sue collaborazioni ricordiamo: Skenè Arti Teatrali, Teatro Corame, Sponte, Teatro dell'Otium.
Francesco Izzo Vegliante
Francesco Izzo Vegliante
Attore
Insegnante laboratori di teatro per bambini e adolescenti
 
Classe ’79, originario di Cassino (FR), inizia a interessarsi di teatro sin dalla tenera età, coltivandone la passione fino a decidere di trasformarla in professione. Per questo nel 2001 si trasferisce a Bologna, dove ha modo di formarsi con importanti maestri del panorama nazionale e internazionale, trai i quali Arnaldo Picchi, Luigi Gozzi, Claudio Longhi e Danny Lemmo.
Negli stessi anni incontra il Teatro dell’Argine, con il quale inizia una proficua collaborazione come insegnante di teatro per bambini e adolescenti, e come attore di teatro ragazzi, partecipando agli spettacoli Onda luna (2011, regia di Vittoria De Carlo), La valigie delle storie (2011, regia di Andrea Paolucci), Controluce (2013, regia di Giovanni Dispenza).
Giacomo Armaroli
Giacomo Armaroli
Attore
Insegnante laboratori di teatro per adolescenti e principianti
 
Nel 2007 si laurea al DAMS di Bologna con indirizzo cinema e si avvicina al teatro grazie alla Compagnia Teatro dell’Argine. Segue un Master in Imprenditoria e Gestione Imprese e Spettacolo dal Vivo (Università di Bologna e ATER) dove studia e lavora con alcuni professionisti del settore (Lucio Argano, Andrea Maulini, Antonio Taormina, Gerardo Guccini, Lamberto Trezzini). Seguono molte esperienze teatrali e nel 2014 si diploma alla Scuola di teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”. In quel periodo lavora con alcuni maestri di teatro (Marco Cavicchioli, Fabio Mangolini, André Casaca, Vittorio Franceschi, Gabriele Tesauri, Alessandra Frabetti). Dal 2013 al 2014, ha collaborato come attore per il Teatro Duse nei progetti all’interno delle scuole e come mimo figurante in alcune rappresentazioni per il Teatro Comunale di Bologna (La doppia notte, Tosca, Parsifal, Amleto opera 32). Dal 2014 collabora con la compagnia che lo ha iniziato al teatro, in qualità di attore, drammaturgo, assistente alla regia, insegnante nei corsi per adolescenti nelle scuole e nei corsi serali. Ha collaborato, come drammaturgo, allo spettacolo della Compagnia Teatro dell’Argine Rosso Granbaffo e il doblone dei Caraibi con la regia di Giovanni Dispenza. Nel 2014 è stato assistente alla regia dello spettacolo Wonderland con la regia di Andrea Paolucci e la drammaturgia di Nicola Bonazzi, in collaborazione con la Compagnia Gli amici di Luca, nata nel 2012 in seno alla Casa dei Risvegli Luca de Nigris di Bologna. Sempre nel 2014 partecipa allo spettacolo Le Parole e la Città come attore e drammaturgo di alcuni testi della rappresentazione. Nel 2015 recita in The shoe must go on sempre con la regia di Andrea Paolucci, con cui aveva già lavorato anni prima per la stesura dello spettacolo. A maggio partecipa allo spettacolo Bassa Continua – Toni sul Po, terzo movimento del progetto di Mario Perrotta sul pittore Antonio Ligabue. Partecipa come attore e guida al progetto Lampedusa Mirorrs (progetto Tandem Shaml). Recita all’interno del progetto interculturale Esodi 2015 nello spettacolo Hotel Girotondo, per la regia di Vincenzo Picone. Nello stesso anno è attore in L'escale 32 produzione italo-tunisina all'interno del Festival Internazionale di Tunisi Les Journées Théâtrale de Chartage, con la regia di Andrea Paolucci e Moez Mrabet. Nel 2016 recita e partecipa alla creazione dello spettacolo La soffitta di Odìsseo, un progetto della Compagnia ITERteatri, di cui è membro, che indaga la memoria e il ricordo (presentato in anteprima la Festival della Fiaba di Castelfranco Emilia). È attore nello spettacolo Gli Equilibristi: primo quadrimestre della Compagnia Teatro dell’Argine, con la regia di Andrea Paolucci, di cui è assistente nella nuova produzione del 2016 La magnifica illusione.
Mattia De Luca
Mattia De Luca
Aiuto regista e drammaturgo
Insegnante laboratori di teatro
 per adolescenti e principianti
 
Classe 1988. Si laurea dapprima al DAMS di Padova per poi specializzarsi all’Università di Bologna in Discipline dello Spettacolo dal Vivo. Qui incontra Claudio Longhi con cui inizia un’importante collaborazione seguendo attivamente i progetti Scena solidale e Ratto d’Europa.
Nel 2014 inizia a collaborare con la Compagnia Teatro dell’Argine a partire dal progetto Le parole e la città. Ricopre il ruolo di aiuto regista in varie produzioni della compagnia tra cui Wonderland (regia di Andrea Paolucci e Nicola Bonazzi), L’escale 32 (regia di Andrea Paolucci e Moez Mrabet), La Terra vista dalla Luna (regia di Vincenzo Picone) e Casa del Popolo (regia di Andrea Paolucci). Cura con Andrea Paolucci la drammaturgia dello spettacolo La magnifica Illusione. Nel 2017 fa parte del coordinamento registico e drammaturgico dello spettacolo Futuri Maestri. Sempre nel 2017 è aiuto regista dello spettacolo Littoral (regia di Vincenzo Picone) per Fondazione Teatro Due.
Di particolare importanza è il lavoro svolto con non-professionisti attraverso la cura di attività laboratoriali. Tra queste, l'attenzione è rivolta soprattutto agli adolescenti e ad altri soggetti portatori di fragilità quali anziani, migranti e persone che hanno vissuto l'esperienza del coma.

luoghi

ITC Studio - Sala D
Anche i laboratori di teatro avanzati, come i laboratori base, non sono un percorso di formazione professionale, bensì rappresentano il passo successivo per tutti coloro che vogliano approfondire temi, tecniche, conoscenze pratiche e teoriche e che abbiano alle spalle uno o più anni di studio della pratica teatrale.

Questo livello, rispetto al laboratorio base, offre la possibilità di progettare una regia più complessa, affrontare contenuti più difficili, apprendere tecniche nuove, o tentare approcci inusuali.
 
Informazioni utili
  • I laboratori 2021-22 sono stati divisi in due moduli consecutivi e indipendenti. Il primo modulo è strutturato in modo da essere propedeutico al secondo e allo stesso tempo fornisce strumenti di approfondimento indipendenti dalla prosecuzione del percorso.
  • Le lezioni prevedono il rispetto delle direttive previste nel protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 in relazione allo svolgimento in sicurezza delle attività corsistiche.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202