Oltre il palcoscenico | César Brie

Oltre il palcoscenico | César Brie

Da venerdì 25 a domenica 27 febbraio 2022

Laboratorio Pensare la scena, documentario Dalle Ande agli Appennini, spettacolo Il mare in tasca
 
Oltre il palcoscenico: cinque fine settimana di spettacoli, laboratori e film per incontrare, conoscere e sperimentare cinque esperienze artistiche contemporanee
 

Venerdì 25 febbraio | dalle ore 19.00 alle ore 23.00
Sabato 26 febbraio | dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e delle ore 14.30 alle ore 17.00
presso ITC Studio
Pensare la scena | Laboratorio condotto da César Brie
Un’occasione per incontrare ed esplorare i grandi temi alla base della poetica e dello stare in scena del maestro argentino. Il percorso è articolato in diverse fasi: il lavoro fisico (l’impulso e la forma, percezione, azione e composizione); l’improvvisazione (lo spazio e le relazioni); il coro (l’intimo e il plurale); l’immagine (la creazione di metafore e immagini sceniche).

Sabato 26 febbraio | ore 18.00
presso ITC Studio
Dalle Ande agli Appennini | Proiezione
di Giancarlo Gentilucci | regia Giancarlo Gentilucci e Andrea Locatelli | riprese Andrea Locatelli | montaggio Diego Angeli | produzione esecutiva Tiziana Irti | post produzione Show Biz - Milano | in collaborazione con il Teatro de los Andes - Yotala (Bolivia) | realizzato grazie al contributo della Regione Abruzzo
Dalle Ande agli Appennini è un documentario che racconta dell’esperienza di César Brie in Bolivia e descrive l’avventura di una comunità di giovani artisti che vivevano a Yotala, un piccolo paese vicino a Sucre. Era una comunità di artisti provenienti dall’Italia e dalle popolazioni autoctone della Bolivia e di altri luoghi del Sud America. Il documentario vuole rappresentare l’esperienza di un luogo periferico e remoto che ha dato frutti straordinari, formando eccezionali professionisti che, grazie al lavoro di César Brie, hanno avuto  grande riscontro con  i  loro spettacoli  in  tutto il mondo.
 
Domenica 27 febbraio | ore 16.30
presso ITC Teatro
César Brie – Arti e Spettacolo
Il mare in tasca
Storia di un attore che, svegliatosi, scopre di essere stato trasformato in un prete
scritto, diretto e interpretato da César Brie

Il tema di questo spettacolo è l’amore. Il personaggio è un prete. L’azione si sviluppa nella stanza del prete dietro la sagrestia. Il tema permette all’autore di rivedere la sua esistenza ed il prete permette all’attore di dialogare con Dio, nel quale non crede. Il pubblico fittizio, rappresentato sulla scena, permette al sacerdote di rivolgersi al pubblico reale senza confonderlo con il suo gregge. Il personaggio del prete esiste affinché si accetti la sua irrealtà. Non si tratta di credere nella verità della scena ma nella verità della finzione. Un attore è un uomo che scolpisce un altro uomo tra gli uomini. La sua falsa autobiografia ha interrogato la vostra biografia? Su questo argomento l’autore e l’attore sono gli unici che non possono aprire bocca.
César Brie torna all’ITC Teatro con uno dei suoi spettacoli storici, tra i più amati dal pubblico e apprezzati dalla critica.
 
Laboratorio: € 110,00 | € 90,00 allievi ITC Studio | 10% di sconto per chi partecipa a tutti i laboratori Oltre il palcoscenico | per iscrizioni clicca qui
Proiezione: ingresso gratuito fino a esaurimento posti | prenotazione consigliata cliccando qui
Spettacolo: intero € 16,00 | ridotto € 14,00 (under 26, over 60, convenzionati) | ridotto Social e Card Cultura € 12,00 | A teatro con 1 euro € 1,00 | è possibile acquistare online cliccando qui
 
INFORMAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE
  • Si comunica che per la partecipazione alla proiezione e allo spettacolo è richiesto il Super Green Pass dai 12 anni.
  • Si ricorda che all'interno del teatro è obbligatorio l'utilizzo della mascherina FFP2 dai 6 anni, durante tutto lo svolgimento dell'evento.
  • Si invita il pubblico a mantenere il distanziamento sociale in entrata e in uscita.

 

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202