Festival delle Scuole 2014

Festival delle Scuole 2014

sabato 17 maggio - ore 15.00

Яesisto
I.I.S. S. Ceccato
Finale di partita... E altri pezzi di scacchi
I.S.A. A. Venturi 
Che senso ha?
Liceo Statale S.G. Calasanzio

posto unico: 6,00 €

Яesisto
I.I.S. S. Ceccato di Montecchio Maggiore (VI)
con Manuela Baldan, Elena Cucu, Rossella De Grandi, Federica De Palma, Michela Langaro, Luca Marzocco, Sebastian Moldovan, Nicholas Ramondetta, Mergi Reci, Gurwinder Singh, Matteo Taietti, Nicu Babin
Regia di Alessandro Sanmartin
 
Resisto è uno spettacolo sulla rivolta. È stato scritto assieme ai ragazzi, affrontando il tema da due punti di vista: la ribellione dell'adolescente verso il mondo, del figlio verso il padre e la rivolta di un popolo contro il potere, contro l'ingiustizia, la schiavitù, la negazione dei diritti umani. Si tratta dunque di un viaggio che parte dall'identità, dalle esperienze dei ragazzi in prima persona, da ciò che sono come figli, cittadini, esseri umani, fino ad arrivare ad uno sguardo su ciò che accade nel mondo, sul nostro presente, come la situazione della Siria o dell'Ucraina, e non solo.
Fare teatro dev'essere un'occasione per analizzare le dinamiche del potere, della ribellione, della guerra, della lotta per difendere la giustizia, la libertà, ciò a cui non possiamo rinunciare. Ci muoviamo per indagare qualcosa che è profondamente radicato in noi: la necessità di dire 'no'. È così che la nostra indagine è diventata una piccola ribellione, uno spettacolo che non è solo qualcosa da vedere, ma un atto a cui partecipare, se si crede in qualcosa.
Resistere. Ribellarsi. Affermare la propria presenza, la propria identità. Essere se stessi, coscienti, e attivi cittadini del presente: questa è la nostra rivolta, l'unico vero modo di credere davvero nel futuro.
 
Finale di partita... E altri pezzi di scacchi
I.S.A. A. Venturi di Modena
con Laura Bassoli, Alexandra Biondini, Federica Branni, Chiara Buldrini, Alex Cattabriga, Ares Frau, Gioia Lathangue, Smargiassi Nagu, Narjias Ouazzani, Hanan Rachad, Dumitra Rusu, Denise Tamborini, Carlotta Trevisi, Sara Ubertosi, Amos Zecchini
scene e luci: Giovanni Odierno
consulenza video: Antonella Battilani
video Marta Orlandi
drammaturgia Francesco Gallo e Vito Valente
Regia di Francesco Gallo
 
Finale di partita è un atto unico scritto da Samuel Beckett. Originariamente scritta in francese e il suo titolo originale è Fin de partie. Fu tradotta in inglese da Beckett stesso con il titolo Endgame. L’opera e stata pubblicata nel 1957 ed è considerato uno dei lavori più significativi del drammaturgo irlandese. Il titolo, come hanno messo in evidenza molti critici, è ispirato al modo in cui viene chiamata l’ultima parte di una partita a scacchi, quando sulla scacchiera non sono rimasti chi pochissimi pezzi. Il nostro allestimento parte proprio da questa interpretazione che vede Hamm come il re di questa partita a scacchi persa in partenza. Beckett era famoso per essere un appassionato di questo gioco e fu lui ad indicare una delle possibili chiavi interpretative della sua opera. Parlando di Finale di partita disse: "Hamm sa sin dal principio che sta facendo solo mosse senso; per esempio, che non arriverà in nessun luogo col rampin. Ora in fine farà ancora un paio di mosse senza senso, come un qualsiasi giocattorucolo, mentre un buon giocatore avrebbe abbandonato molto tempo prima. Sta solo cercando di rinviare l’inevitabile fine. Ogni suo gesto è una delle inutili mosse per ritardare la fine. È un misero giocatore.”
 
Che senso ha?
Liceo Statale S.G. Calasanzio di Carcare (SV)
con Vincenzo Colasanto, Davide Diamanti, Caterina Francia, Francesca Ninno, Matteo Pisano, Omar Scarone
Regia di Graziana Pastorino
 
Lo spettacolo Che senso ha? vuole ripercorrere alcuni aspetti della vita, ricercandone il significato e il senso più profondo. I giovani coinvolti indagano con una serie di brani (classici o personali) vari momenti dell’esistenza (la malattia, la morte, il cibo, il matrimonio, il futuro), cercando e trovando un senso…

 

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202