Questione di un attimo

Questione di un attimo

venerdì 27 novembre - ore 21.00

Caracò Teatro

di Emanuele Tirelli | con Marco Ziello | frammenti audio/video Luce Narrante | illustrazioni Gianfranco Cioffi | assistente alla regia Maria Cristina Sarò | regia Alessandro Gallo

Ingresso libero

Questione di un attimo è la storia del giornalista Francesco Miniato. Protagonista e uomo come tanti, Miniato inciampa nel riciclaggio all’interno del centro commerciale dove lavora part time come cameriere per far quadrare i conti a fine mese. Il giornalista racconta la parte più sincera e imbarazzante del proprio mestiere, del precariato economico e psicologico, dell’impatto di una notizia sulla società, degli apparentamenti che corteggiano tutti e riserva molto spazio al riciclaggio e al reimpiego di danaro sporco in Italia. La sua stessa vita privata è costretta a risentirne, così come l’idea che ha sempre avuto del giornalismo e del rapporto di questo lavoro con la società. La sua storia è frutto di immaginazione perché usato come figura neutra, suscettibile di impersonare centinaia di migliaia di giornalisti italiani. I dati e le informazioni, però, sono reali. Sono specchio fedele del nostro Paese che ha scarsa memoria e dove tutto è solo questione di un attimo.
 
Spettacolo nato nell’ambito del festival Noi Contro le Mafie 2015 diretto da Antonio Nicaso con il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti

 

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202