Festival delle Scuole 2016

Festival delle Scuole 2016

sabato 7 maggio

ore 15.00
Le invenzioni dei Menecmi
I.I.S. A. De Gasperi-Battaglia di Norcia (PG)
Nuvole. Strategie del pensare
Liceo Statale E. Fermi di Cecina (LI)
Memoria di una strage
I.I.S. L. Fantini di Vergato (BO)
 
ore 21.00
SPAM! The old mad inn
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 1° gruppo di teatro in lingua
La Commedia degli Dei
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 2° gruppo
 

posto unico 6 euro

Le invenzioni dei Menecmi
I.I.S. A. De Gasperi-Battaglia di Norcia (PG)
con Camilla Allegrini, Leonardo Allegrini, Francesco Aluigi, Diandra Bettelli, Giorgia Bevilacqua, Susanna Cacciato, Teresa Cardilli, Martina Cherubini, Paola Ciani, Chiara Colacecchi, Edoardo Colasanti, Eleonora D’Angelo, Agnese Del Marro, Ludovica Fabiani, Eliana Fai, Federica Fares, Chiara Gabiati, Clarita Gaffi, Susanna Giannangeli, Alessia Graziosi, Angelo Graziosi, Enrico Graziosi, Pietro Iambrenghi, Alessia Innocenzi, Federica Lucci, Simona Lucci, Emiliano Martino, Michelangelo Mattei, Rita Miarelli, Vanessa Miarelli, Emanuela Mustafa, Asia Naticchioni, Hassan Nour, Claudia Onori, Alessia Orsini, Gabriella Palazzeschi, Elena Passarini, Francesca Perleonardi, Martina Pettini, Ilaria Pierantoni, Leonardo Rossi, Michele Salvatori, Valentina Salvatori, Gabriele Sbriccoli, Ludovica Serangeli, Alessandro Sousa Silva, Alexandre Sousa Silva, Graziano Solivo, Sara Spalletti, Eva Stella, Giulia Ulivucci, Bruno Veneri, Jacopo Veneri, Neda Verucci, Ioana Vinu, Riccardo Zocchi
regia Speranza Arduino
 
Gioco studio sui Menecmi di Plauto e La Commedia degli errori di Shakespeare. Il progetto porta il testo classico nella modernità dei nostri tempi per renderlo più vicino ai giovani, senza però toccare minimamente la parte originale del testo anzi potenziando la comicità ed il gioco Meraviglioso della Macchina Teatrale, unendo la commedia dei “Doppi” sia del poeta latino che del poeta inglese tutto con un meraviglioso mix di musica e danza.
 
Nuvole. Strategie del pensare
Liceo Statale E. Fermi di Cecina (LI)
con Matteo Bartolini, Gianni Bernardini, Caterina Bertoli, Carolina Bonato, Giorgio Casalini, Sara Cavallini, Irene Corda, Samuele Filippi, Erika Monia Fornero, Federico Fulcheris, Aurora Lorenzini, Chiara Marconi, Eleonora Muscas, Viola Nassi, Rosella Novelli, Lucrezia Paffi, Francesca Risecchi, Carolina Spinelli
regia Fernando Giobbi e Chiara Migliorini
 
Dopo aver affrontato lo scorso anno il testo tragico de Le Baccanti, quest’anno il gruppo del Laboratorio Teatrale del Liceo Fermi ha deciso di cimentarsi con una commedia classica. Prendendo spunto da Nuvole del commediografo Aristofane, il lavoro del gruppo si è subito incentrato sulla creazione di idee per la rappresentazione dei personaggi delle Nuvole, come personificazione onirica dei pensieri. Il laboratorio si è basato molto su esercizi di movimento, con elementi di teatro danza oltre che di parola, costruendo un percorso che ha portato alla messa in scena dell’opera. I due operatori, grazie all’aiuto dei ragazzi e del loro lavoro di improvvisazione e composizione, hanno trasportato la storia delle peripezie di Strepsiade e Filippide, rispettivamente padre e figlio in aperto conflitto, in un contesto temporale in cui il figlio è un ragazzo viziato dai genitori che sperpera senza preoccupazioni il patrimonio di famiglia e il padre si ritrova preda dell’ansia e dei creditori e, anziché optare per una scelta onesta, decide di far imparare al figlio la strategia di un pensare corrotto, in grado di ingannare gli altri e fuggire in questo modo ad ogni tipo di problema. Il luogo dove imparare quest’arte e il Pensatoio, luogo capeggiato dal filosofo Socrate, attento adoratore delle Nuvole, divinità subdole e carismatiche in grado di scombussolare la mente. Un testo in cui i ragionamenti si incontrano e si scontrano, dove emergono dubbi e incertezze e dove la classicità si scontra con il nuovo. Attraverso un susseguirsi di movimenti, azioni, voci e suoni suggestivi, i ragazzi danno vita a quest’opera dove il dibattito sul pensiero si fa vivace ed originale.
 
Memoria di una strage
I.I.S. L. Fantini di Vergato (BO)
con Luca Bartoletti, Caterina Biagini, Leonardo Brofferio, Manuel Brofferio, Marta Campobasso, Federica Castellone, Davide Di Renzo, Francesco Del Medico, Zakaria Ezzataari, Andrea Fabbri, Teresa Iozzo, Paola Violika Landi, Rolando Lisi, Irene Lombardi, Chiara Marchesini, Claudio Marchesini, Michele Mazza, Giorgia Neri, Irene Patisso, Vincenzo Rionero, Asiha Venturi, Matteo Vilucchio, Emiliano Visconte
di Sara Maurizi
regia di Alessandro Migliucci
 
Uno spettacolo che parla di una pagina triste della nostra storia, l'eccidio di Monte Sole compiuto tra il 29 settembre e il 10 ottobre del 1944. Un racconto di tante storie della gente e dei luoghi che hanno visto consumarsi la tragedia, ma anche un desiderio di rinascita e di pace. Un messaggio di speranza per un futuro dove sia possibile ricostruire un mondo possibile, cominciando dalla memoria. Un prezioso ringraziamento alla Prof.ssa referente Sara Ragno per la sua infinita collaborazione e ad Eugenio Massara, un tempo allievo del laboratorio stesso e oggi in veste di aiuto regia.
 
Alle 14.30 live facebook #AllaMezza sulla pagina ufficiale del Festival delle Scuole!
 
SPAM! The old mad inn
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 1° gruppo di teatro in lingua
con Tommaso Antonelli, Leonardo Baraldi, Martina Cinalli, Francesca Evangelisti, Elisa Ferrini, Filippo Gensini, Federica Giani, Giacomo Gianni, Rossana Masi, Caterina Osti, Elisabetta Prodi, Giacomo Proni, Stefania Rata, Francesco Ricciardi, Fabio Tedeschi
regia Lea Cirianni
 
Benvenuti commensali, prendete posto alla nostra locanda, dove tra anziane signore e boscaioli, tra piatti caldi e scatole di Spam vedrete accadere una vita non proprio di tutti i giorni, sentirete raccontare le più disparate storie e ascolterete le musiche della locanda... Sempre che i camerieri vi servano in tempo! Tratto da alcuni celebri sketch dei Monty Python, vi presentiamo: SPAM! The old mad inn.
 
La Commedia degli Dei
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 2° gruppo
con Riccardo Albertini, Federica Baraldi, Agnese Bellei, Martina Bernardinello, Caterina Bonini, Giovanni Bua, Giuditta Calzati, Nicolò Campari, Gloria Casano, Margherita Chionsini, Federica Di Padua, Sofia Gaiba, Filippo Galistu, Rebecca Gironi, Valeria Girotti, Giorgia Giusti, Luca Lanzarini, Andrea Malpezzi, Federico Malpezzi, Paolo Martini, Eleonora Pancaldi, Silvio Pilone, Giacomo Presutti, Francesco Rocca, Christian Sensale, Gabriele Tosi, Giulia Vitali, Federico Zambrotta, Susanna Zanni
regia Alessandro Migliucci
 
Aristofane, il grande commediografo la cui produzione è riuscita a resistere più di duemila anni arrivando fino a noi oggi, ha ancora un senso nella nostra modernità? E come fare a capirlo? Da questa domanda nasce la volontà di intraprendere un percorso di teatro che culmina con lo spettacolo La Commedia degli Dei, una sfida nella quale la giovane compagnia scolastica del Liceo Righi proverà a mettere in scena tutto ciò che di Aristofane c’è pervenuto: le sue undici celebri commedie. Un’impresa ardua, un’impresa folle, un’impresa titanica, ma anche un’impresa che cercherà di rendere onore al Teatro e alla sua storia di oltre duemila anni. Come possono certi scritti risultare attuali anche oggi? Aristofane continua nel presente a insegnarci qualcosa con le sue commedie? Domande lecite, domande vere che alla fine troveranno, forse, una risposta. Dopo aver assaporato... Tutto Aristofane in quarantacinque minuti! Un doveroso ringraziamento alla Prof.ssa Matilde Maresca, per il suo impegno costante e impeccabile nel progetto teatrale della scuola, e a Sara Maurizi per la preziosa collaborazione drammaturgica.
 
 

 

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202