Inaugurazione ITC Lab

Inaugurazione ITC Lab

martedì 3 e da giovedì 5 a domenica 8 ottobre 2017

CONFERENZA STAMPA, TAGLIO DEL NASTRO E  4 GIORNI DI TEATRO, CIRCO, POESIA, MUSICA E SOLIDARIETÀ
 

ingresso gratuito fino a esaurimento posti

L’ITC Lab è la nuova tensostruttura del Teatro dell’Argine, un tendone da circo di colore bianco che si trova nel cortile dell’ITC Teatro, un luogo di gioco e di lavoro dove poter fare laboratori per tutta la città, un luogo, senza barriere architettoniche, dove ospitare spettacoli e feste, dove far vivere finalmente un’idea di teatro come piazza coperta, capace di creare relazioni.
Per inaugurare il nuovo spazio il Teatro dell'Argine ha organizzato una serie di eventi gratuiti: di seguito il programma.
 

Conferenza stampa e taglio del nastro dell’ITC Lab
L’ITC Lab verrà inaugurato martedì 2 ottobre alle ore 12.00 con il taglio del nastro, una conferenza stampa dedicata – alla quale interverranno Andrea Paolucci per il Teatro dell'Argine, Alberto Lenzi per la Fondazione Bartolini, Roberto Fiorini per l’Istituto d'Istruzione Superiore E. Mattei, Isabella Conti, Sindaco del Comune di San Lazzaro di Savena – e a seguire buffet.

Serate di inaugurazione dell’ITC Lab
Quattro serate di teatro, circo, poesia, musica e solidarietà animeranno le prime giornate di attività dell’ITC Lab.
Di seguito il programma dettagliato.

Giovedì 5 ottobre ore 21.00
Ceci n’est pas une pallina
esito finale del laboratorio di teatro circo

con Francesca Bagnara, Luca Benatti, Laura Bissoli, Claudio Bonanno, Lorenzo De Mitri, Irene Di Cocco, Fabio Maniglio, Luca Maniglio, Dario Marcolin Gallerani, Federico Palmieri, Sara Pezzi, Federico Pisani, Matteo Posa, Giorgia Scopece
laboratorio e regia Giovanni Dispenza
Uno spettacolo liberamente ispirato all'opera di René Magritte. Il famoso pittore belga, noto anche con il soprannome "le saboteur tranquille", stupisce con la sua capacità di insinuare dubbi nel reale, rappresentando soggetti apparentemente realistici che risultano però insoliti e misteriosi grazie alla sovrapposizione di dettagli inusuali (per esempio una mela dipinta al centro di un volto). Ci siamo lasciati contagiare dal suo spirito ludico, ma anche drammatico, utilizzando le arti circensi per raccontare una quotidianità che diventa straordinaria. "La mente ama l'ignoto, ama le immagini il cui significato è sconosciuto, perché il significato della mente stessa è sconosciuto", diceva Magritte. Non si cerchi quindi un senso a questa nostra rappresentazione, ma ci si lasci cullare dal potere suggestivo dell'immagine.

Venerdì 6 ottobre ore 21.00
Il circo capovolto
spettacolo del Teatro delle Temperie in collaborazione con il Teatro dell’Argine

premiato al Roma Fringe Festival 2017 come miglior drammaturgia, miglior attore e premio del pubblico
dall’omonimo romanzo di Milena Magnani
con Andrea Lupo
regia di Andrea Paolucci
Per prima cosa un romanzo commovente, firmato da Milena Magnani; quindi un percorso di collaborazione tra le compagnie Teatro dell’Argine e Teatro delle Temperie; il tutto incoraggiato dal desiderio di conoscere un po’ meglio il popolo rom: sono questi gli ingredienti che hanno dato vita allo spettacolo Il circo capovolto. Un circo costretto in dieci scatoloni in attesa di liberare tutto il suo carico di storie di umanità, di gioia e leggerezza. Un uomo in fuga che si racconta a un gruppo di bambini di un campo rom e lascia a loro in eredità quegli scatoloni che, oltre a un circo, contengono tutta la storia della sua famiglia. Sette bambini con occhi pieni di incantamento trovano finalmente fra un trapezio, cinque clave e qualche vecchio costume una nuova speranza di riscatto e di felicità. Uno spettacolo intenso ed emozionante.

Sabato 7 ottobre ore 19.00
Poetry Slam
una  serata di poesia con aperitivo

con Filippo Balestra, Nicolas Cunial, Matteo Di Genova, Eugenia Galli, Francesca Gironi, Ciccio Rigoli | condotto da Alessandra Racca
Tre minuti a testa, testi scritti di proprio pugno, niente costumi, niente musiche, solo voce, corpo e poesia. Ecco le semplici regole del poetry slam, una gara fra poeti in cui la giuria popolare estratta a sorte tra il pubblico decreta il vincitore. La pratica del poetry slam nasce negli anni ’80 negli Stati Uniti e si diffonde in tutto il mondo facendo “giocare” pubblico e poeti con la poesia performativa. Un evento ad alto tasso spettacolar-poetico in cui la poesia esce dalla pagina stampata e dai recinti istituzionali nei quali spesso è relegata ritornando a stretto contatto con il pubblico. Sei fra i migliori performer italiani si incontreranno e scontreranno in questo slam speciale: il vincitore sarà decretato dal pubblico dell’ITC.

Domenica 8 ottobre alle ore 19.00
Apericoncerto di chiusura con i Roll n Rock
A chiudere gli eventi di inaugurazione dell’ITC Lab una serata aperitivo e musica live!

La band Roll'n Rock nasce dall’incontro tra i partecipanti al laboratorio Spazio Musica della Cooperativa Sociale Spazio Vita di Niguarda e la band A-Team. Spazio Musica è rivolto a persone con disabilità motoria con l'obiettivo di consentire loro di fare musica e di provare l’emozione di scaricare il proprio vissuto e la propria creatività attraverso l’inserimento in un percorso di musica d’insieme. L’unione tra i musicisti professionisti e i ragazzi del laboratorio ha dato vita ad una band che si esibisce live riscuotendo un importante successo di pubblico grazie ad un repertorio che alterna trascinante musica anni ’80 e pezzi acustici.

 

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202