Le regole del gioco 2018

Le regole del gioco 2018

domenica 24 e lunedì 25 giugno 2018

Laboratori ITC Studio


Blubaiblu. Credo di avere un problema*
presso ITC Lab, ore 20.45
con la compagnia I Perduti
regia di Caterina Bartoletti e Patrizia Proclivi

Una visione d'insieme
presso ITC Teatro, ore 21.15
con gli allievi e le allieve del Giovedì Rosso
regia di Deborah Fortini
 

posto unico 6 euro
*posto unico 8 euro
omaggio bambini fino ai 10 anni

Blubaiblu. Credo di avere un problema
presso ITC Lab | via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
con Lorenzo De Mitri, Chiara Lambertini, Lucia Leonardi, Valentina Maran, Marianna Parnolfi, Giulia Sita, Gloria Taloni, Elena Zagaglia
regia di Caterina Bartoletti e Patrizia Proclivi

Sedie. Corde. Tessuti. Musica. Parole Oggetti strani. .... i primi che vi vengono in mente. E Loro! Che sono… loro. I Perduti. I persi. I ritardatari. Sono fatti così. Loro che si sono scelti. Sono capitati. Ci sono capitati. Si sono trovati. Li abbiamo trovati. Ci hanno accolto. Sono… così. Parlano di progetti. Di giornate passate. Di programmi futuri. Di matrimonio. Scarpe. Abiti. Parlano di sé.  Dei loro problemi. Dei loro mali. Dicono che “non si sentono troppo bene”. Sono stanchi. Hanno dolori. Una volta il mese hanno… “le loro cose”. Non tutti. E mai tutti insieme. Forse. È possibile che si siano rotti un osso del braccio. Forse hanno un timpano perforato. Forse. Forse no. E’ addirittura possibile che abbiano qualcosa di molto più grave. Va beh… meglio prendere qualcosa. Antidolorifico?  Antibiotico?  Antiparassitario? Anti spasma? Antipanico? Antirughe? Antidepressivo? Forse è meglio finire qui. Dargliela su. Non c’è niente di peggio che sentirsi così… male. In difficoltà. In crisi. In totale malessere. Allora… è meglio terminarla qui. Voglio dire… se uno ha un problema… Crede di avere un problema… Perché insistere… no?!? Non si sa bene quale problema sia… ma esiste. Quindi?!? Basta una corda. Una sedia. Un tessuto. Un oggetto indefinito. … e si va. Basta l’abito giusto. Quello che vi calza a pennello. Quello che… è stata dura trovarlo. Bastano loro. Ed ecco subito… … la soluzione a tutti i problemi.

Un “sentitissimo” grazie a… loro, perché si sono fidati.
Si sono lasciati andare.
Senza sapere dove si sarebbero lanciati.
E non è da tutti.

Gli spettatori sono invitati a portare con se un oggetto per la visione dello spettacolo.

Una visione d'insieme
presso ITC Teatro | via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
con Matteo Rocco Accogli, Simone Albanese, Michele Argentino, Barbara Barbieri, Cecilia Bertuzzi, Andrea Dalbagno, Andrea Furlanetto, Maria Grazia Manni, Matteo Norfo, Francesca Vallisi, Luca Vignoli
regia di Deborah Fortini

Basato sulla sceneggiatura del film Basta Che Funzioni di Woody Allen, la commedia ha come protagonista Boris: un uomo dalle capacità intellettive superiori alla media, che vive una sorta di misantropia inducendolo alla spietata ed ironica critica sul modus vivendi del popolo americano.
Ritroviamo dunque una tematica molto cara al regista, ovvero la genialità alle prese con le masse che ragionano attraverso dei dettami indotti, privando l'individuo di una visone soggettiva d'insieme.
L'arrivo inaspettato di una ragazzina Melody, sconvolgerà le sue abitudini e lo condurrà a rapportarsi proprio con quel mondo che lui faticosamente aveva tagliato fuori dalla sua esistenza.
Una commedia molto sottile, ilare, sapientemente costruita quasi fosse una favola.
E, proprio come nelle favole, non mancherà il lieto fine, lasciando allo spettatore la possibilità che “tutto nella vita può succedere: basta che funzioni!”

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202